Bôi Ngọc

 

Era il 1981 quando il Gran Maestro Nguyen Thien Chinh, direttore tecnico del Viet Vo Dao per la Regione Piemonte e membro del Consiglio Nazionale dei Gran maestri, pose la prima pietra per quello che ora è diventato uno dei punti di riferimento per il Viet Vo Dao Piemontese: il Club Boi Ngoc.

Questo nome che il Gran Maestro Nguyen Thien Chinh ha dato alla nostra Associazione significa Giada, Pietra Lucente.

Se osservi la giada con attenzione, scopri che è costituita da fibrine finissime, fittamente intrecciate, che la rendono compatta e tenace. Come spesso accade, è dalla compressione delle cose più semplici che nasce l’antica saggezza. È soltanto una pietra, ma ci insegna qualcosa di molto profondo, basta sedersi ed ascoltare. Tante piccole fibre che si intrecciano così fittamente da ottenere un qualcosa di compatto e tenace. È ciò che dovrebbe risiedere in ogni uomo e, in un’ottica più ampia, ciò che dovrebbe essere l'essenza che alberga nella nostra associazione.

Questo è lo spirito del Viêt Võ Ðao: quando si entra in palestra, si ha la piacevole sensazione di farne parte. Nessuno rimane escluso, anche se è il nuovo arrivato. Tutti possono contribuire e decidere di partecipare attivamente invece di osservare in disparte, C’è un Maestro che ci guida, ci sono i compagni di livelli superiori, ma tutti hanno la stessa importanza.

Siamo tante piccole formiche che (sarà una coincidenza ma il nostro Vo Phuc -kimono- è di colore nero) costruiscono qualcosa lavorando insieme, in silenzio e con volontà.

In Oriente, la giada fu associata al principio mistico dello Yang e venerata come pietra preziosa, simbolo di bellezza, di vitalità: potere e nobiltà. Fu ritenuta dotata di poteri magici tanto che si credeva ispirasse, in chi la contemplava, pensieri sublimi.

Chi di noi non ha mai sentito purezza e bellezza convivere armoniosamente in un qualsiasi gesto della nostra Arte? Vitalità, potere e nobiltà intrecciarsi fino a confondere i loro confini?  È bello quando senti che la nobiltà di un movimento risiede nella completezza della sua semplicità e nella purezza con cui esce da dentro.

“È strano...quando ti aspetti di capire le cose più grandi, davanti a te compaiono le piccole...come una pietra! "

 

A.S.D. Club Bôi Ngọc